Selected Articles

The articles shown in this section are 83
Submitted by: Lapo Gresleri in category: cult on: 10/07/2012 - 09:30 from Italy
This article is written in Italian

Inghilterra, 1983. Shaun è rimasto da poco orfano di padre, deceduto nella Guerra delle Falkland. Oggetto a scuola di sberleffi e insulti, il ragazzino trova affetto e gratificazione in un gruppo di skinheads mod, outsiders e disadattati come lui, che lo accolgono come un fratello minore. La vita sembra finalmente sorridergli, almeno finché nel gruppo non rientra Combo, trentenne appena uscito di prigione, dove ha abbracciato le tendenze nazionaliste e...

read more >>>
Submitted by: Lapo Gresleri in category: review on: 09/07/2012 - 09:24 from Italy
This article is written in Italian

Dopo Music Graffiti (1996), Tom Hanks torna alla regia cinematografica per la seconda volta e lo fa “in famiglia”, nella veste di produttore, sceneggiatore – assieme a Nia Vardalos (Il mio grosso grasso matrimonio greco di Joel Zwick, 2002, prodotto dallo stesso Hanks) – e attore con Julia Roberts, già sua compagna ne La guerra di Charlie Wilson (Mike Nichols, 2007).

Larry...

read more >>>
Submitted by: Didem Durak in category: in deep on: 09/07/2012 - 08:53 from Turkey
This article is written in English

In this article, I will talk about the sociological, political and cultural aspects of Cédric Klapisch’s movie L'Auberge Espagnole (2002). I will argue that the movie does not only aim at increasing integration in Europe but also in the world therefore the Spanish Hostel is an example of a Global Hostel. (Hostel is used as a metaphor here. It can refer to a melting pot). In his book Nation and Narration Homi Bhabha wrote about this...

read more >>>
Submitted by: Didem Durak in category: in deep on: 09/07/2012 - 08:46 from Turkey
This article is written in English

This article aims to compare Vertigo and Persona, and assumes that there are some particular similarities between the two movies, as well as some differences (1). One of the aspects of comparison will be Laura Mulvey’s theory of gaze, and the feminist theories in cinema. The Alfred Hitchcock’s Vertigo and Ingmar Bergman’s Persona will be compared in terms of their themes, editing, camera angles, and narrative...

read more >>>
Submitted by: Matteo Marescalco in category: cult on: 08/07/2012 - 17:44 from Italy
This article is written in Italian

In anni recenti i cineasti messicani hanno destato scalpore a livello mondiale. Tra loro si sono particolarmente distinti Alejandro González Iñárritu, Alfonso Cuaròn e Guillermo Del Toro. Pellicole come La piccola principessa, Il labirinto del fauno, Amores perros, Y tu mamà tambien, La spina del diavolo, 21 grammi, usciti in...

read more >>>
Submitted by: Matteo Marescalco in category: in deep on: 08/07/2012 - 17:35 from Italy
This article is written in Italian

Robert De Niro ha recitato in solo otto dei venti lungometraggi diretti da Martin Scorsese, ed ha interpretato un ruolo da protagonista solo in sei di questi. Eppure, mai nella storia del Cinema un attore è stato così profondamente associato ad un regista. A partire da

Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì allinferno, De Niro...

read more >>>
Submitted by: Morten Just in category: in deep on: 07/07/2012 - 12:34 from City: København N Country: Denmark
This article is written in English

In a film fight anno 2012 Batman would kick Dirty Harry’s butt. Action film was the dominating movie genre starting with Dirty Harry’s 1970ies and onwards to the beginning of the new millennium. Today action films are so last decade. The new black is men (on few occasions women) in tights with secret identities.

X-Men (2000), Spider-Man (2002) and Batman Begins (2005) have all earned...

read more >>>
Submitted by: Chiara Bencivenga in category: in deep on: 06/07/2012 - 11:29 from Italy
This article is written in Italian

Il quinto film di Darren Aronofsky si articola secondo una forte componente psicologica, che è alla base del mutamento e della graduale evoluzione che accompagna la protagonista durante l’intera vicenda, sottolineando l’indissolubile legame che unisce da sempre cinema e psicoanalisi.

Lungo tutto il film, sembra di vedere sullo schermo due diversi personaggi, Nina e la sua gemella malvagia, proprio come Odette e...

read more >>>
Submitted by: Francesca Fichera in category: cult on: 29/06/2012 - 00:15 from Italy
This article is written in Italian

Avete mai letto qualcosa di Hemingway? Di sicuro il paragone fra (citando il più eclatante) Il vecchio e il mare e The Turin Horse può sembrare assurdo, almeno perché, nel primo caso, abbiamo a che fare con qualcosa che scorre e rapidamente irradia senso dalla sua forma compiuta. Mentre questo davanti al quale ci troviamo è un fiume che porta all'estremo i dettami del linguaggio convenzionalmente conosciuto del cinema. Ma è una metafora...

read more >>>
Submitted by: Valentina Orsini in category: in deep on: 28/06/2012 - 22:59 from Italy
This article is written in Italian

Si potrebbe parlare di lui come dell'anticonvenzionale per eccellenza, quello "politicamente scorretto" che infrange i dettami conservatori di Hollywood, il cavaliere mistico che con assoluta maestria presenta al mondo intero una musica vestita di nero, dal malinconico sorriso nell'anima. Daniel Robert Elfman nasce nel 1953 in Texas, e il mondo della musica lo conosce grazie alla sua rock band, i Mystic Knights of Oingo-Boingo, che...

read more >>>